eENVplus

Liberare e integrare i dati ambientali

AREE TEMATICHE
Progetti finanziati

TAG
#eEnvironmental #Inspire
#OpenGeoData

Che cosa succederebbe se tutti i Paesi membri dell’Unione Europea collaborassero per liberare e integrare i dati ambientali in loro possesso?

Avere dati liberi e integrati significa ridurre i costi di gestione e di scambio delle informazioni e permettere a tutti, Amministrazioni Pubbliche, imprese private e cittadini, di conoscere meglio il territorio, prendendo decisioni migliori.

Si tratta di mettere a fattor comune tutte le informazioni provenienti dalle diverse Agenzie ambientali nazionali: utilizzando uno standard unico, si abilita il riuso dei dati e degli strumenti con cui questi sono processati e gestiti.

Abbiamo partecipato a eENVplus contribuendo con le nostre competenze in materia di dati e territorio

Gli obiettivi del progetto:

  • sviluppare metodologie e di strumenti per armonizzare i dati ambientali secondo le indicazioni contenute nella Direttiva Europea INSPIRE
  • condividere informazioni attraverso un set servizi di visualizzazione, download e processing che rispecchiano sia la normativa INSPIRE, sia gli standard OGC - Open GeoSpatial Consortium
 

eENVplus è co-finanziato dalla Commissione Europea e ha coinvolto un gran numero di attori, tra cui 6 agenzie ambientali nazionali di 6 paesi diversi e un insieme di partner privati e pubblici, tra cui fondazioni e centri universitari.

Il nostro ruolo nel progetto

Abbiamo partecipato a eENVplus coordinando tutte le attività di sviluppo software (Work Package 5) che riguardano:
  
/ I servizi di data ingestion
/ I servizi di validazione delle informazioni rispetto alle specifiche della normativa INSPIRE
/ Lo sviluppo di strumenti per la visualizzazione, l’accesso e la condivisione delle informazioni ambientali;
/ Lo sviluppo di servizi di geoprocessing per dati ambientali
 
In particolare, ci siamo occupati dello sviluppo di una serie di componenti - basati su tecnologie open source - per la gestione dei flussi di reportistica sulla qualità dell’aria (Air Quality Directive), del change detection sulla copertura e uso del suolo, della generazione di georeport su aree protette.

Vuoi saperne di più?

Vuoi chiederci un preventivo, prendere un appuntamento? Siamo a tua disposizione.

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l. Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50
38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 - C.F.: 03188950103