Co-Innovation Lab, Stardust, ecosistema pubblico-privato

I racconti de La Stampa Tecnologia e del nostro Ambassador Roberto Loro a margine della Trento Smart City Week

 

Dal 12 al 15 aprile scorsi si è svolta la Trento Smart City Week, evento dedicato ai servizi e alle iniziative che semplificano la vita al cittadino. Una quattro giorni ricca di iniziative, incontri e conferenze che hanno coinvolto istituzioni, enti, imprese e - naturalmente - i cittadini.

A Trento Smart City Week c'eravamo anche noi! Alla tavola rotonda "Sistema PAese 4.0: sinergia digitale tra Pubblica Amministrazione e mercato", con il nostro Presidente Marco Podini insieme a Diego Piacentini del Team per la Trasformazione Digitale. Nello stand di FBK - con cui abbiamo dato vita al Co-Innovation Lab - per presentare l'app Il Rifiutologo sviluppata da Dedagroup Wiz per Gruppo Hera. E ancora: alla tavola rotonda "Big Data e Politica" con Chiara Maule (Assessore con delega per le materie della partecipazione, innovazione, formazione e progetti europei del Comune di Trento); allo stand del Comune di Trento per la presentazione del progetto europeo Stardust; alla presentazione del progetto "Programmazione e gestione delle interruzioni di servizio" di Dolomiti Energia. Insomma, una quattro giorni davvero intensa, ricca di idee e spunti di riflessione. 

L'ecosistema pubblico-privato e in particolar modo il Co-Innovation Lab - l'iniziativa congiunta Dedagroup-FBK - sono al centro del racconto che Luca Indemini ha scritto su La Stampa Tecnologia ai margini della Trento Smart City Week. Un racconto di innovazione tecnologica che punta a costruire "una sorta di autostrada digitale, su cui è possibile realizzare test veloci, validare tecnologia e servizi, e se funzionano svilupparli dando vita a un prodotto." Indemini, si sofferma anche sul progetto europeo Stardust e sul racconto della collaborazione con FBK attraverso le interviste effettuate durante la Trento Smart City Week, sottolineando l’importanza dell'iniziativa dal punto di vista delle risorse umane: il Co-Innovation Lab come luogo di selezione, formazione e valorizzazione di talenti e competenze.