Il 27 giugno, a Rovereto, lancio della Piattaforma 4.0

Una innovativa collaborazione tra ProM, Dedagroup Business Solutions e Optoi Group per l’Industria 4.0 made in Trentino


Giovedì 27 giugno, negli spazi del Polo Meccatronica di Trentino Sviluppo a Rovereto, a partire dalle ore 9:30, si terrà l’evento di approfondimento "Piattaforma 4.0 – Perché trasformare il processo produttivo", con cui sarà inaugurata la nuova collaborazione dei laboratori della ProM Facility con due aziende protagoniste dell’ecosistema trentino dell’innovazione: Dedagroup Business Solutions e Optoi Group. La collaborazione, che va a espandere la piattaforma di Industria 4.0 del Polo Meccatronica, è la conferma del grande potenziale del Trentino in un settore cruciale per l’economia provinciale e nazionale quale il manifatturiero di nuova generazione. 

L’evento sarà strutturato in due momenti. Nel primo, dalle 9:30 alle 11:30, si esamineranno le esigenze delle aziende manifatturiere, e i grandi vantaggi dell’innovare i processi di sviluppo prodotto e produzione attraverso nuove tecnologie quali Additive Manufacturing, sensori ottici e meccatronici, sistemi di retrofit ecc. Nel secondo momento, dalle 11:45 alle 13:30, gli ospiti potranno "toccare con mano" l’Industria 4.0, vedendo le nuove tecnologie all’opera negli spazi della ProM Facility.

Il senso profondo della giornata è spiegato da Paolo Pretti, direttore operativo di Trentino Sviluppo: "Prom Facility è una piattaforma aperta, nata per aiutare le imprese del territorio nell’affrontare le sfide industriali del nostro tempo. Sono dunque felice che, in quest’ottica, Optoi Group e Dedagroup Business Solutions propongano in questo laboratorio avanzato un seminario formativo tecnico-pratico che è anche una preziosa occasione di networking per le aziende meccatroniche del Triveneto".

Per le aziende, del resto, l’Industria 4.0 è un’opportunità significativa. Perché, spiega Alfredo Maglione, presidente di Optoi Group, "le applicazioni Industria 4.0 offrono benefici concreti quanto ad aumento della produttività e contenimento dei costi, ad esempio attraverso la manutenzione predittiva e la riduzione di fermi macchina e inefficienze. Ciò è stato reso possibile dallo sviluppo di sensoristica e sistemi di misura concepiti per essere montati a bordo linea o sui macchinari".

Del resto, come afferma Marcello Ingaramo, Market Line Manager di Dedagroup Business Solutions, "la trasformazione digitale dei processi di sviluppo prodotto e della produzione è essenziale per abilitare nuovi modelli di business e di servizio, rilanciando la competitività delle aziende. La collaborazione che avviamo con ProM e Optoi Group ha come obiettivo accompagnare le aziende nell’Industria 4.0 all’insegna della concretezza, creando un luogo di arricchimento reciproco e confronto, dove toccare con mano le possibili realizzazioni, trovare risposte alle proprie esigenze specifiche, sperimentare nuovi processi produttivi con piena visibilità dei risultati ottenibili".

Ufficio Stampa

Dedagroup: Daniela Michelotti
daniela.michelotti@dedagroup.it
[+39] 0461997310

Ketchum Italy: Andrea Sarto, Silvia Sità, Cristina Risciotti
dedagroup-ita@ketchum.com
[+39] 026241191