PSD2

La seconda edizione della Direttiva sui Sistemi di Pagamento

CONTATTACI

L’evoluzione del mercato Europeo dei pagamenti prosegue con l’introduzione della Direttiva EU 2015/2366 (PSD2).

L’obiettivo della direttiva è promuovere la costruzione di un mercato unico e integrato dei pagamenti al dettaglio superando la frammentazione ancora presente nel mondo dell’e-payment e m-payment, con regole identiche per tutte le Banche / PSP e regole standardizzate per i nuovi soggetti giuridici Terze Parti (AISP, PISP, CISP), rafforzando la sicurezza dei servizi di pagamento elettronico e perseguendo una corretta concorrenza a vantaggio dei consumatori finali.

Chiedici una consulenza

Dalla norma all’attuazione

Due soluzioni a supporto della nuova operatività che la Banca dovrà realizzare, sia per gestire le richieste delle Terze Parti (Consenso e Monitoraggio), sia per erogare servizi di aggregazione ai propri clienti (Aggregator Hub).

La soluzione di consenso e monitoraggio, rivolta alla Banca che gestisce il conto, risponde a obblighi di compliance: registra i consensi, gestisce l’iter dei reclami/ rimborsi, offre un reporting statistico/ commerciale sugli accessi eseguiti dalle Terze Parti. Mentre l’Aggregator Hub permette di fornire funzioni di pagamento e informazioni sui conti integrando, in un’unica piattaforma, l’accesso alle API (anche in Open Data) e arricchire l’offerta di servizi innovativi per il cliente.

copyright © Dedagroup Business Solutions s.r.l. Sede Legale e Operativa: Via di Spini, 50 - 38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111 - dedagroup.biz@legalmail.it - P.I.: 11300260152 - C.F.: 07374190580