SMASH: servizi di data analytics per migliorare la mobilità sostenibile

Qual è il percorso più utilizzato per spostarsi in bici a Bologna? In quali fasce orarie?
Quali sono le fermate di autobus più utilizzate a Reggio Emilia? E dove si verificano i maggiori ritardi nelle ore di punta?

SMASH (Sustainable Mobility Analysis as Service Hub) è una piattaforma che risponde a queste - e altre domande - legate al tema della mobilità sostenibile.
Abbiamo raccontato il progetto SMASH alla conferenza annuale INSPIRE, in programma dal 18 al 21 settembre ad Anversa, in Belgio. INSPIRE è la direttiva europea che regola e standardizza il modo in cui diversi dati geografici - tra cui quelli relativi reti di trasporto - devono essere strutturati e scambiati, attraverso servizi web interoperabili.

La piattaforma SMASH è in via di sviluppo grazie ad un progetto co-finanziato dal network Climate KIC, di cui Dedagroup Public Services è capofila. Il progetto è stato avviato in partnership con l’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, con il Forum Virium Helsinki, con la Fondazione Bruno Kessler di Trento e con l’azienda britannica BetterPoints.

 

Alla conferenza INSPIRE abbiamo presentato i primi prototipi di analitiche geo-temporali legate a dati eterogenei e provenienti da fonti diverse: dalle app per smartphone, come Play&Go Trento sviluppata da Fondazione Bruno Kessler, alla app realizzata da BetterPoints nell’ambito dell’iniziativa Bellamossa di Bologna, ai sistemi Actionscript Virtual Machine, di validazione elettronica dei biglietti utilizzati sugli autobus, o ancora ai sistemi GPS dei veicoli di carsharing.

 

Perché SMASH?

La ragione è semplice: ogni giorno cresce sempre di più la mole di dati grezzi geolocalizzati relativa al modo in cui le persone si spostano sul territorio, ma molte amministrazioni pubbliche e diverse aziende di trasporto non riescono, da sole, a sfruttare in pieno il potenziale di queste informazioni.  

In SMASH stiamo sviluppando algoritmi e dashboard per aiutare amministrazioni e aziende a rispondere alle domande: “Dove, quando e con quali mezzi le persone si spostano realmente in città?”

Non si tratta quindi di simulazioni o previsioni ma di dati reali, in molti casi basati su campioni sufficientemente rappresentativi, che vengono raccolti da un numero sempre maggiore di persone e di veicoli.
A Bologna, per esempio, l’iniziativa Bellamossa 2017 in sei mesi ha coinvolto nel 2017 più di 15000 persone, che si sono spostate a piedi, in bici o in autobus percorrendo circa 4 milioni di km. Di questi, oltre un milione di km è stato percorso in bici, con più di 70 milioni di log GPS davvero interessanti.

Con dati grezzi di questa natura, infatti, è possibile creare visualizzazioni geografiche di questo tipo:

 

Non si tratta di una semplice fotografia statica, ovvero di una cosiddetta heatmap da vedere e navigare. 
Si tratta di informazioni di sintesi e di indicatori a livello di singolo tratto stradale, navigabili nello spazio ma anche nel tempo: ogni indicatore è, infatti, calcolato in relazione al giorno e all’ora in cui il dato grezzo è stato memorizzato.
Informazioni e indicatori, quindi, che non sono soltanto rappresentazioni colorate da navigare ma che gli utenti SMASH profilati potranno scaricare e riusare nei loro sistemi informativi.

SMASH è un progetto con cui connettiamo Amministrazioni, aziende e utenti finali in un circolo virtuoso di condivisione dei dati sulla mobilità.

Il nostro obiettivo è aiutarli a condividere le informazioni secondo standard comprensibili per tutti. A partire da questi, poi, lavoriamo per sviluppare algoritmi con cui monitorare gli impatti dei progetti di mobilità sostenibile, ottimizzare e rendere più sostenibili i percorsi dei mezzi pubblici o privati, migliorare la fruibilità dei servizi di mobilità e coinvolgere i cittadini in iniziative di mobilità sostenibile.

 
 

Piergiorgio Cipriano
Project Manager
vedi profilo >

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l. Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50
38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 - C.F.: 03188950103