Business Technology & Data

Uno sguardo sul Dell Tech World 2018

 
 

Si è svolta nei giorni scorsi a Las Vegas la "prima" edizione di Dell Technologies World. Già questa è una notizia, in quanto l’integrazione di EMC è ormai completata e questa conferenza (che con il nome di EMC World si svolge ormai da diversi anni nello stesso luogo e con lo stesso format) certifica l’avvio definitivo della nuova Dell, saldamente in mano ad un pimpante Michael Dell.

Si è trattato di un evento molto energetico: la sessione dedicata ai partner aveva come slogan ROAR con un leone ruggente nella savana. Ma anche molto sul pezzo su tutti i temi forti del momento: dall’AI, all’IOT, alla Blockchain, al cloud ibrido, ai più evoluti paradigmi per lo sviluppo SW.

Dell si candida ad essere protagonista su tutti i fronti. Sicuramente sui temi tradizionali del computing, dello storage e del networking, dove vanta una leadership consolidata, ma anche su ambiti per lei nuovi dove si muove con acquisizioni e/o alleanze. Molto interessante l’acquisizione di Boomi, considerata da Gartner la piattaforma #1 per l’integrazione e orchestrazione tra applicazioni sul cloud.

E come la stessa Dell ha definito l’evento su Twitter:

 

#DellTechWorld is more than sessions & all-star speakers. Here’s a taste of the full experience: expo, the village, training & certifications, panels, entertainment & networking + all things Vegas. | Be a part of what's next.

 

(Date uno sguardo qui per rivedere tutte le conversazioni: #DellTechWorld)

E devo ammettere che è stato proprio vero, una copertura che va dall’entertainment con la performance di Sting, fino al pranzo dedicato alle Women in Technology insieme a Karen Quintos (CCO di Dell).

Anche per quanto riguarda le alleanze il movimento è stato a tutto campo. Se escludiamo HP (rivale n°1), tutti gli altri vendor figuravano tra gli sponsor. Non vi nascondo la sorpresa di trovare IBM tra i Platinum sponsor! Ci sono anche state diverse sessioni tenute da tecnici IBM sui temi dell’Intelligenza Artificiale (prevedibile...), ma anche su IOT e cloud ibrido.

Quando si dice IT Transformation…

 
 

Per concludere è stato azzeccato e coerente lo slogan generale dell’evento: Make IT Real, anche se faceva leva sul consumato gioco tra IT e it.

In tutti gli interventi c’è stato l’evidente tentativo di dare concretezza alla trasformazione digitale con molteplici testimonianze ed annunci di nuove tecnologie. Soprattutto è emersa con forza la volontà e la capacità di essere protagonisti della rivoluzione digitale in atto.

Quello che porto a casa è la consapevolezza che in Dedagroup stiamo compiendo le scelte giuste, insieme a Dell e tutti i partner con cui ogni giorno costruiamo un pezzo importante dell’innovazione digitale del nostro Paese. Non legandoci ad un singolo Vendor, ma costruendo una rete ampia di competenze e certificazioni (siamo appena diventati Platinum Partner di Veritas) capaci di rispondere in modo concreto alle esigenze dei clienti che ci danno fiducia.

 

Paolo Angelini
General Manager
vedi profilo >