Public Services

Regione Calabria e la prevenzione antisismica

Dalla digitalizzazione dei processi alla mappatura degli edifici

La Regione Calabria abbraccia un territorio di 15.082 km² e serve circa 2 milioni di abitanti. Per sua conformazione geofisica, tale territorio è significativamente interessato dal rischio sismico.

L’impegno dell’Ente, in un ambito così importante e delicato, è stato quello di avviare un intervento sistemico a supporto sia della prevenzione sia della pianificazione di interventi nel breve, medio e lungo periodo: un progetto di grande complessità che la Regione ha finanziato con l’impiego dei fondi POR FESR 2007-2013 e, oggi, con oltre 130 milioni di Euro provenienti dal Patto di Stabilità per la Calabria.

Dovendo operare sia sul fronte degli edifici pubblici, sia sul fronte degli edifici privati, la Regione Calabria aveva bisogno di rispondere a due specifiche esigenze:

 
  • mappare e catalogare gli edifici strategici e semplificare le attività procedurali dell’autorizzazione sismica
  • migliorare contestualmente gli strumenti di verifica strutturale degli interventi per la messa in sicurezza degli edifici.
 

Dedagroup ha supportato la Regione Calabria dal punto di vista strategico, organizzativo e tecnologico attraverso l’implementazione del nuovo sistema regionale SISMI.CA, abilitando la mappatura geografica degli edifici, la creazione del geo-database integrato e la realizzazione del sistema per la dematerializzazione delle pratiche di richiesta di autorizzazione sismica.


Vuoi avere maggiori dettagli sulle fasi del progetto?
Scarica la success story

Ambassador

Contatta i nostri esperti della Pubblica Amministrazione e chiedici come possiamo aiutarti nelle problematiche della tua realtà.